San Marino. Una serie di incontri con Governo, Sums e Unirsm sull’accordo con l’Ue

Una serie di incontri con Governo, Sums e Unirsm sull’accordo con l’Ue

Conferenza stampa ieri della Segreteria di Stato Affari Esteri sull’accordo di associazione all’Unione Europea. Un negoziato, spiega in apertura il Segretario Luca Beccari, giunto alla sua fase più importante che permetterà di arrivare alla chiusura di un testo di accordo entro la fine del 2023. Un accordo, prosegue, che investirà la Repubblica sotto diversi aspetti, non solo quello economico, e “che disegnerà la San Marino del futuro, integrata pienamente nel mercato unico europeo pur mantenendo il suo ruolo di stato terzo”. I primi sei mesi dell’anno, sottolinea, saranno cruciali per cui la Segreteria ha predisposto un ciclo di incontri per permettere alla cittadinanza “di entrare nel vivo delle tematiche oggetto di negoziazione, ma presentando tre punti di vista diversi: quello politico, quello scientifico rappresentato dall’Università di San Marino, e quello sociale rappresentato dalla Sums”. Il primo appuntamento il 25 gennaio e poi uno al mese fino a giugno, parallelamente all’attività negoziale portata avanti con Bruxelles (…)

Articolo tratto da L’informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy