mercoledì 20 febbraio 2019 07:30
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Bsi: "Smentiamo categoricamente le voci di perdita per una operazione di titoli"

San Marino. Bsi:

Bsi: "Smentiamo categoricamente le voci di perdita per una operazione di titoli" / "Qualcuno ha deciso di buttare fango spargendo falsità e compiendo un atto di concorrenza sleale”

Antonio Fabbri: Banca Sammarinese di investimento, con il suo Cda e i suoi soci, smentisce le voci che circolano dall’estate scorsa e nelle ultime due settimana e fatte oggetto di una serie di articoli su un sito web. “La conferenza stampa – ha detto il presidente di Bsi, Giuseppe Dini – è stata indetta per portare un po’ di chiarezza in un contesto nel quale qualcuno che forse ama navigare in acque un po’ torbide ha deciso di buttare un po’ di fango”. Quindi il presidente ha ricostruito la storia della banca nata nel 2005 ed ha sottolineato come gli obiettivi di crescita prefissati tra il 2012 e il 2018, fossero già stati raggiunti nel 2015 e così per i piani di crescita successivi. “Parliamo – ha detto il presidente – di obiettivi di crescita raggiunti con indicatori a doppia cifra, nonostante le difficoltà del mercato. Dal 2012 ad oggi i risultati economici sono sempre positivi. L’unica perdita grande e incolmabile, è quella di Enzo Donald Mularoni, che ha dato tanta forza per raggiungere scopi prefissati”. Enzo Donald Mularoni fu tra i soci fondatori della banca che accomuna nella compagine sociale i più grandi imprenditori della Repubblica. (...)

Articolo tratto da L'informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato il giorno dopo