L’oligarca russo e Console di San Marino Lisin prende posizione

La Reuters riporta in questi giorni una presa di posizione significativa del più ricco oligarca russo, Vladimir Lisin, che ha chiesto una soluzione pacifica all’attacco all’Ucraina. Lisin, che come reso noto su queste pagine è anche Console onorario di San Marino in Russia, è presidente e principale azionista di una delle più grandi società produttrici di acciaio in Russia. Ha inviato una lettera insieme al Consiglio di amministrazione al suo staff di Novolipetsk Steel (NLMK) dicendo che sperava che la guerra potesse finire presto e chiedendo al presidente russo Vladimir Putin di raggiungere un risultato diplomatico. La Reuters ha riportato la lettera che un portavoce di NLMK ha confermato.

“Vorrei iniziare esprimendo la mia più profonda compassione a tutte le vittime del conflitto armato in Ucraina, alle famiglie e ai parenti di coloro che sono morti”, ha scritto Lisin. “Le vite perse sono sempre un’enorme tragedia che è impossibile da giustificare. Sono convinto che la risoluzione pacifica dei conflitti diplomatici sia sempre preferibile all’uso della forza”. Lisin è uno degli uomini più ricchi della Russia ed è l’81es[1]ma persona più ricca del mondo, secondo il Billionaire Index di Bloomberg. Il magnate dell’acciaio vanta attualmente circa 19,1 miliardi di dollari. La sua ricchezza è scesa di oltre 5 miliardi da quando la Russia ha iniziato a invadere l’Ucraina. Finora, il miliardario russo è stato in grado di evitare le sanzioni, ma il Regno Unito sta puntando le sanzioni sul suo castello di Aberuchhill del XVII secolo di 3.000 acri in Scozia, sostiene la BBC.

L’oligarca è uno dei pochi miliardari russi ad aver parlato contro l’invasione dell’Ucraina. La scorsa settimana anche i miliardari russi Mikhail Fridman e Oleg Deripaska si sono espressi per protestare contro l’attacco, chiedendo negoziati pacifici tra i due paesi

 

Articolo tratto da L’informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 22

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy