San Marino. Negozi a tempo, presentato al Consiglio di ieri il Pdl per introdurlo

Il Segretario di Stato con delega al Commercio Fabio Righi, ha presentato in prima lettura, durante il Consiglio Grande e Generale di martedì pomeriggio, il Pdl per introdurre in Repubblica i “Negozi a tempo”.

Il Pdl, ha spiegato introducendo gli articoli della Legge, il Segretario di Stato, “risponde alla sentita esigenza del Paese di incentivare il commercio ed il turismo nella Repubblica di San Marino essendo uno strumento finalizzato ad attrarre l’interesse di brand prestigiosi ad aprire temporaneamente un negozio in territorio”.

L’obbiettivo è quello di attrarre marchi prestigiosi attraverso la possibilità di aprire in 24/48 ore temporary store nel centro storico o in un centro commerciale. Il negozio a tempo non potrà avere una durata superiore ai 60 giorni e prevede una propria fiscalità.

Leggi il report del Consiglio

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy