L’Informazione di San Marino, il nuovo editoriale di Marino Cecchetti: “Debito e spesa senza ritegno”

L’Informazione di San Marino. Marino Cecchetti: “Debito e spesa senza ritegno”

MARINO CECCHETTI – Il debito pubblico contratto all’esterno a un tasso già in partenza troppo alto (3,5% circa) potrebbe diventare ingestibile al momento del rinnovo per la crescita dei tassi di interesse in ambito internazionale, come ha evidenziato dettagliatamente Repubblica Futura martedì scorso. Eppure il Governo ancora di fatto non se ne occupa.

Ancora il bilancio statale  forse non è a pareggio. Quando  si comincerà a risparmiare per pagare il debito? Fra i politici ogni tanto, anziché il proposito di risparmiare, affiora la fregola, tipica del pre-elezioni, di spendere senza ritegno. Senza ritegno!

Chiederemo aiuto all’Italia? Al Fondo Monetario Internazionale (Fmi)? Alla Unione Europea (Ue)?

Italia. Parole, strette di mano, foto, pacche sulle spalle. Fatti? Una parte consistente di quanto l’Italia ha ricavato  – 6,5 miliardi di euro – dalle frequenze radiotelevisive (connesse al ‘sammarinese’ canale 51) andate all’asta per il 5G  spettava al nostro Stato. Non abbiamo avuto nulla. Anzi, peggio. I nostri politici nella circostanza hanno detto sì all’allargamento del bacino di San Marino Rtv, emittente sammarinese solo per metà. Allargamento il cui progetto potrebbe comportare un investimento enorme, mentre il recupero rimarrebbe oltremodo incerto, data la fortissima concorrenza nel settore.

Fmi. Le raccomandazioni che per decenni ci ha dispensato le abbiamo, di fatto, ignorate. Invano per anni e anni ci ha chiesto – e forse continua a chiedere – i dati veri, cioè reali, quelli necessari per offrirci un serio, possibile e realistico progetto di recupero e di sviluppo.

Ue. Il Segretario di Stato agli Esteri, Luca Beccari, dovrebbe correre a Bruxelles col cappello in mano ancor prima di completare il percorso di Associazione.

 

 Articolo tratto da L’Informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 21

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy